Resuscitation Day: un'intera giornata insieme a Pavia nel Cuore

Resuscitation Day: un'intera giornata insieme a Pavia nel Cuore

Sabato 8 Giugno. Noi di SoFraPa abbiamo partecipato al Resuscitation Day organizzato da Pavia nel Cuore, nell'incantevole location Almo Collegio Borromeo, nel centro di Pavia. L'evento ha avuto l'obiettivo di fare rete, migliorarsi ed approfondire per raggiungere un obiettivo comune: addestrarsi a salvare più vite possibili dall’arresto cardiaco. L'evento è stato condiviso da tutti i soccorritori della Provincia di Pavia ed è stato strutturato in workshop teorici e pratici di approfondimento per tutti i partecipanti.

Come espositori abbiamo quindi messo a disposizione gran parte dei nostri prodotti, fornendo loro spiegazioni dettagliate e lasciandoli provare in prima persona; come sponsor invece, è stato un piacere poter consegnare, alla squadra-associazione vincitrice del workshop, un manichino Brayden Advanced.

Con l'occasione, abbiamo presentato e messo a disposizione degli allievi anche l'attesissimo Brayden Baby di Innosonian Europe: il primo manichino lattante BLS in grado di fornire un feedback visivo intuitivo per una corretta pratica della RCP. Per scoprire tutti i dettagli, potete cliccare sulla scheda prodotto del nostro Store Online.

Presente con noi all'evento, Jonathan Smart di Innosonian Europe, si è unito al nostro team rendendosi disponibile nell'affiancare tutti gli allievi impegnati dei diversi workshop: sia ai formatori sia ai partecipanti, ha spiegato e corretto loro la giusta tecnica di ventilazione e compressione toracica, per addestrarsi con Brayden Baby. Con l'occasione abbiamo rivolto personalmente e direttamente a lui alcune delle domande più richieste sul prodotto, che siamo felici di poter condividere con voi.

Ciao Jonathan! Oggi abbiamo avuto finalmente il piacere di poter provare Brayden Baby, l'ultimo prodotto di Innosonian Europe. Quali sono le caratteristiche principali del prodotto che lo differenziano positivamente dagli altri?

Brayden Baby è stato sviluppato insieme ai maggiori esperti europei del settore. La sua anatomia è infatti molto dettagliata, grazie anche al grande occipitale, che permette di posizionare la testa in modo corretto e muoverla facilmente. Naso e bocca sono interconnessi: questo consente di praticare una realistica manovra di “sublussazione della mandibola”. Queste caratteristiche sono infatti tutte necessarie agli istruttori BLS pediatrici e infantili. Inoltre, le vie respiratorie si aprono solo nella corretta posizione: e questo è davvero molto importante. I led indicatori si accendono quando viene eseguita una buona qualità di compressioni toraciche (corretta profondità, corretta frequenza, corretto rilascio, corretta posizione delle dita e dei pollici).

Brayden Baby si differenzia inoltre per un sistema di luci intuitive che indicano quando viene insufflata una buona qualità di ventilazione (il giusto volume d’aria e la corretta velocità di insufflazione). Questo è fondamentale ed è ciò che può fare la differenza nell’addestramento BLS pediatrico.

Quali sono stati gli studi scientifici che ti hanno supportato nella realizzazione di questo progetto?

Brayden Baby è stato sviluppato insieme ai più alti membri di European Resuscitation Council e con l’aiuto dei maggiori ospedali europei (tra cui Great Ormond Street Children’s Hospital, London). Risponde infatti ai bisogni di PBLS (Paediatric Basic Life Support), EPALS (European Paediatric Advanced Life Support), EPILS (European Paediatric Immediate Life Support) e può essere utilizzato anche per l’addestramento NLS (Neonatal Life Support). Si basa infatti sulle necessità, già molte volte riscontrate in precedenza, in numerose pubblicazioni accademiche.

Durante il Resuscitation Day, qual è stato l'errore più comune riscontrato nelle varie tecniche di addestramento, degli studenti presenti? E quale consiglio, in vista di quanto registrato, ti senti di dare alla nostra community?

Durante l’evento di Pavia, la maggior parte dei partecipanti ha riscontrato delle difficoltà nell’esercitare una corretta tecnica di compressione toracica su un manichino lattante, poiché finora si erano addestrati con manichini molto meno strutturati, tali da far comprimere il petto troppo velocemente o al contrario, in maniera troppo superficiale, o con la scorretta posizione delle loro dita e pollici. Al contrario, Brayden Baby e i suoi led indicatori, possono guidare lo studente nell’eseguire una compressione toracica perfetta, secondo le Linee Guida ERC, con la corretta profondità, frequenza, rilascio e posizione. Inoltre, ancor più importante, le ventilazioni insufflate dagli studenti venivano eseguite in maniera piuttosto scarsa, prima di addestrarsi con Brayden Baby. Un feedback intuitivo e in tempo reale, relativo alla corretta tecnica di ventilazione, non era stato infatti finora realizzato su alcun manichino, e gli studenti tendevano infatti a insufflare troppa aria, e spesso troppo velocemente, al manichino.

Il realistico sollevamento del petto e i led indicatori permettono quindi allo studente di insufflare il corretto volume di aria e alla corretta velocità, secondo le Linee Guida: questo lo rende un manichino di addestramento necessario per addestrarsi anche a una corretta tecnica di ventilazione.

Goto Top